Altrenotizie - Fatti e notizie senza dominio

Mar
26 Settembre 2017
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

I “Nocturnes” di Sergio Marchegiani

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

di Sara Michelucci

Chopin ispira il pianista alessandrino, Sergio Marchegiani. È appena uscito per Amadeus Rainbow il doppio Cd “Nocturnes”, album di esordio del musicista, che si affaccia sul mercato discografico affrontando un repertorio che è già di per sé una sfida. “Fin dall’inizio ho pensato che un simile progetto avrebbe presentato molte difficoltà, sia dal punto di vista concertistico sia da quello discografico - confessa Marchegiani.

D’altro canto, era una straordinaria opportunità per approfondire il mondo poetico del mio autore prediletto, Chopin, l’evoluzione del suo stile e le straordinarie possibilità espressive che la sua musica offre”.

Prosegue Marchegiani: “Allo studio, lungo e complesso, sono seguiti molti concerti grazie ai quali ho potuto immergermi sempre più in questo mare sconfinato. Ne ricordo uno in Francia nel quale suonai l’integrale senza intervallo: il pubblico e i tre critici presenti accolsero la mia esecuzione con genuino entusiasmo. Compresi che ero pronto per affrontare la sfida della registrazione. E poi il pianoforte: appena ho messo le mani sul Fazioli “Mago Merlino” dell’Auditorium di Sacile ho pensato che quella era la voce che volevo per i miei Notturni”.

Il doppio Cd, che si avvale della nota introduttiva del compositore Alberto Colla, nasce dalla scoperta di uno strumento in grado di restituire il suono che quell’ascolto aveva ispirato. Il primo è stato l’incisione live dei Notturni di Chopin eseguiti da Dino Ciani, il secondo un pianoforte Fazioli.

E proprio la combinazione di questi due elementi ha convinto Sergio Marchegiani ad avventurarsi in un campo minato, accettando l’implicita sfida di confrontarsi con le interpretazioni di illustri predecessori. Tra gli impegni futuri di Sergio Marchegiani, l’esecuzione del Doppio Concerto di Mozart al Mozarteum di Salisburgo e alla Musikhalle di Amburgo con Marco Schiavo nell’aprile 2014, e la registrazione di un nuovo disco che alternerà opere di Beethoven, Liszt e Chopin a inediti di Alberto Colla.

La presentazione ufficiale del disco di Marchegiani si terrà martedì 26 novembre 2013, alle ore 18, a Milano nello Spazio Fazioli.

 

Edicola internazionale

Internazionale.it
I link ai giornali di tutto il mondo

Le ragioni del no alla TAV

Notav

 

 

 

 


Appello per un ripensamento del progetto di nuova linea ferroviaria Torino – Lione, Progetto Prioritario TEN-T N° 6, sulla base di evidenze economiche, ambientali e sociali.

Leggi tutto

Cuba

Il terrorismo
contro Cuba
a cura di:
Fabrizio Casari
Sommario articoli

Questo sito è ottimizzato per
 
Firefox