Il Milan vince anche al San Paolo contro il Napoli, arriva a 20 partite consecutive di imbattibilità in Campionato (8 in questa stagione che si agganciano alle 12 finali della scorsa), sale a 20 punti e controsorpassa il Sassuolo in testa alla classifica. Uomo partita, ancora una volta, Zlatan Ibrahimovic, autore di una doppietta.

Riparte anche la Juventus, che vince in casa 2-0 contro il Cagliari con una doppietta di Cristiano Ronaldo nel primo tempo. Partita facile per i bianconeri, fi fatto sempre in controllo: gol annullati a Bernadeschi e Klavan per fuorigioco. La squadra di Pirlo sale così a 16 punti.

Con lo stesso punteggio la Lazio porta a casa i tre punti dalla trasferta di Crotone e sale a quota 14. Il successo biancoceleste porta le firme di Immobile (tornato in campo dopo la telenovela tamponi) e di Correa.

Fra Juve e Lazio, con 15 punti, rimane l’Inter, vittoriosa per 4-2 in rimonta sul Torino. Granata avanti con Zaza e Ansaldi su rigore, ma Sanchez, Lukaku (doppietta) e Lautaro nel finale regalano i tre punti ai nerazzurri.

Nel terzo degli anticipi di giornata, l’Atalanta non va oltre lo 0-0 sul campo dello Spezia.  I bergamaschi (5 punti nelle ultime cinque partite) si fanno così raggiungere in classifica dalla Lazio.

Finisce invece 0-2 per il Sassuolo lo scontro fra le due squadre rivelazione di questo inizio di Campionato. I neroverdi passano sul campo del Verona con le reti di Boga e Berardi e arrivano alla quota siderale di 18 punti. Sfortunata la squadra di Juric, che colpisce quattro legni.

Un punto sotto il Sassuolo, in terza posizione, c’è la Roma, che all’Olimpico supera il Parma 3-0. Decidono una doppietta di Mkhitaryan e la prima rete in Sere A di Mayoral.

Seconda sconfitta consecutiva per la Sampdoria (10 punti), superata 2-1 in casa dal Bologna. I blucerchiati si erano portati in vantaggio grazie a Thorsby. Poi l'autorete di Regini e il gol di Orsolini regalano i 3 punti a Mihajlovic

Continua la crisi nera della Fiorentina, battuta e superata in classifica dal Benevento. La squadra di Inzaghi vince 1-0 grazie alla rete di Improta nella ripresa. Ritorno da incubo per Prandelli sulla panchina viola.

In coda alla graduatoria, l’Udinese batte di misura il Genoa. Decide una rete di De Paul al 34esimo.

Pin It

Cerca


Altrenotizie.org - testata giornalistica registrata presso il Tribunale civile di Roma. Autorizzazione n.476 del 13/12/2006.
Direttore responsabile: Fabrizio Casari - f.casari@altrenotizie.org
Web Master Alessandro Iacuelli
Progetto e realizzazione testata Sergio Carravetta - chef@lagrille.net
Progetto grafico Studio EDP
Tutti gli articoli sono sotto licenza Creative Commons, pertanto posso essere riportati a condizione di citare l'autore e la fonte.